ECOTASSA ed ECOBONUS - Ecco come funzionano!

Ecobonus premia chi acquista auto elettriche e ibride. Ecotassa prevede un tributo da 1.100 a 2.500 euro in base alle emissioni di CO2 della vettura. 

Ecotassa e Ecobonus 

CHE COSA SONO? 

Queste due misure sono state introdotte dalla Legge di Bilancio 2019 con l' obiettivo di favorire la rottamazione dei veicoli più inquinanti e l'acquisto di auto elettriche o ibride.

DA QUANDO SARANNO ATTIVE?

L'ecobonus e l'ecotassa entreranno in vigore dal 1 Marzo 2019. 

COME FUNZIONA L'ECOBONUS?

L' Ecobonus è un sistema di incentivazione riservata a chi acquista (anche in leasing) un auto nuova a ridotto impatto ambientale sotto forma di sconto sul prezzo d'acquisto.

Questo contributo viene riconosciuto in maniera differente a seconda che si rottami o meno un veicolo della stessa categoria omologato alle classi Euro 1, 2, 3 e 4. 

Gli incentivi sono destinati per vetture:

I CONTRIBUTI SONO COSI' DEFINITI
Emissioni  Con rottamazione Senza rottamazione 
Fino a 20 g/km € 6.000,00  € 4.000,00 
Da 20 g/km a 70 g/km € 2.500,00  € 1.500,00 


COME FUNZIONA L'ECOTASSA?

Le auto nuove acquistate (anche in formula di leasing e anche se acquistate all'estero e poi immatricolate in Italia) saranno soggette al pagamento di una tassa in proporzione alla quantità di biossido di carbonio (CO2) emessa per chilometro eccedente la soglia di 160 g/km.

Questo parametro di fatto esclude dal pagamento quasi tutte le vetture piccole e medie.

 CO2 g/km  Contributo Tassa
161 – 175 € 1.100
176 – 200
€ 1.600
201 – 250  
€  2.000
Da 251 € 2.500

 Il valore di CO2 considerata per determinare l'imposta è quello che appare nel secondo riquadro (voce V7) della Carta di Circolazione dell'auto.

Il versamento dell’ecotassa deve essere effettuato dall’acquirente o da chi richiede l’immatricolazione per conto dell'acquirente tramite il modello F24 Elide (elementi identificativi), indicando il codice tributo “3500” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a debito versati”. Nella sezione “Contribuente” del modello F24 Elide vanno indicati il codice fiscale e i dati anagrafici di chi effettua il versamento. Nella sezione “Erario ed altro”, bisogna riportare la lettera “A” nel campo “tipo”, il numero di telaio del veicolo nel campo “elementi identificativi” e nel campo “anno di riferimento” l’anno di immatricolazione in Italia. Se il pagamento viene effettuato dal concessionario è necessario farsi consegnare copia del modello F24 Elide per conservarlo in caso di controllo.

DOMANDE FREQUENTI

L'ECOTASSA colpisce i veicoli già in circolazione?

Assolutamente no. L'ecotassa non si applica ai veicoli già in circolazione e non si applica ad auto usate immatricolate prima del 1 Marzo 2019.

Posso acquistare un'auto usata senza dover pagare l'ECOTASSA?

Assolutamente si. Quindi acquistando un'auto usata non cambia nulla rispetto a quando fatto fino ad ora.

L'ECOTASSA riguarda tutte le auto nuove?

Assolutamente no. L'ecotassa si applica a tutti i veicoli immatricolati dal 01 Marzo 2019 e che supereranno la soglia di emissioni di 160g /km di CO2.

L'ECOTASSA si applica ai veicoli per portatori di handicap?

Assolutamente no. L'ecotassa non viene applicata per l'acquisto di veicoli con legge 104.

L'ECOBONUS spetta solo a chi acquista veicoli ibridi?

Certamente si. Avrà diritto all'ecobonus chi acquisterà dal 1 Marzo veicoli ibridi o elettrici a bassa emissione con una spesa massima di 50.000 euro.

L'ECOBONUS spetta a chi acquista in locazione finanziaria?

Assolutamente si. Avrà diritto all'ecobonus anche chi acquisterà dal 1 Marzo veicoli ibridi o elettrici a bassa emissione con una spesa massima di 50.000 euro, anche in locazione finanziaria.



Condividi questa pagina con:
condividi e invia email condividi con facebook condividi con twitter
Contattaci
Condividi